Storia

Probabilmente avrei iniziato a camminare qualche giorno prima, se i miei genitori mi avessero lasciato su un comune pavimento, invece di adagiarmi sul soffice vello di un "Hamadan" geometrico rosso e blu (tappeto che ancora conservo nella mia camera da letto) a sgranocchiare il mio tozzo di pane in compagnia del mio coniglio bianco. Era il 1967 e la mia famiglia si era appena trasferita a Khoramshar in Iran nel Golfo Persico dove mio padre lavorava come capo piazzale nella più grande raffineria del mondo ad Abadan. Un giorno alcuni suoi colleghi gli chiesero se voleva unirsi a loro per andare a vedere qualche tappeto persiano nei bazar della cittadina, mio padre ribattè: "perché non ci sono i tappeti in Italia?". Dopo una fragorosa risata di scherno da parte degli amici si incuriosì e volle prendere conoscenza di cosa fosse il Tappeto Persiano.

L'ARTE DEL TAPPETO

Il primo contatto con quel mondo d'arte sconosciuto fu un vero colpo di fulmine il cui acme si concluse con l'acquisto del nostro primo Hamadan. Nei due anni successivi ogni momento libero di mio padre era dedicato alla ricerca di splendidi esemplari che raccoglieva dalle famiglie persiane per poi rivendere in Italia.

IRAN TAPPETI E PERSIAN GALLERY

Tornai dall'Iran all'età di tre anni e gli unici ricordi sono alcuni flash del mio cane, che scappava da me rincorso con la scopa in mano. Nel 1969 mio padre aprì il primo negozio di Ravenna specializzato esclusivamente nella vendita di tappeti fatti a mano, intestando l'attività a mia madre (FRATI) con la ragione sociale IRAN TAPPETI. Sono cresciuto giocando nel retrobottega del mio negozio, in compagnia dell'odore della lana dei tappeti e ho avuto la fortuna di vedere con i miei occhi la lenta evoluzione dell'arte del tappeto fin dagli anni settanta. Nel 1990 terminati gli studi, andai a gestire il secondo negozio aperto da mio padre quattro anni prima, il "PERSIAN GALLERY". Nel 1993 dopo la chiusura dello storico IRAN TAPPETI dovuta al pensionamento dei miei genitori, ho continuato la tradizione di famiglia al PERSIAN GALLERY che attualmente è in via Canalazzo n. 59. Grazie all'esperienza di due generazioni, troverete esposti i migliori tappeti orientali altamente selezionati per bellezza e qualità. Quarant'anni ininterrotti di attività. Quale migliore garanzia per il vostro acquisto?

Contatti

PERSIAN GALLERY di Tovagliari Loris
Via Canalazzo 59 - 48123 Ravenna - Tel Fax 0544 500662 - info@persiangallery.it
Visualizzazione ingrandita della mappa

© Persian Gallery - p.iva 00000000000 - By Dall'Agata